Consulenza stragiudiziale: cos’è esattamente!

Medici, avvocati, commercialisti, notai sono figure note al privato ed all’azienda.
Il consulente stragiudiziale meno. Eppure puo’ essere un riferimento fondamentale per risolvere diverse problematiche o gestire pratiche che nel lavoro e nella vita non siamo in grado di affrontare nella maniera corretta da soli.
Vediamo chi è il consulente stragiudiziale.
E’ il professionista che offre assistenza legale in ambito extraprocessuale, cioè in tutte le situazioni in cui si renda necessario un intervento legale al di fuori dell’ambito giudiziario.
Facciamo esempi concreti per capire in quante occasioni tale figura puo’ esserci di aiuto:
– redazione di contratti o gestione di transazioni
– assistenza a richieste di risarcimento danni
– ristrutturazione del debito, consulenza su rottamazione cartelle ex equitalia o accordi di saldo-stralcio
– conciliazioni con compagnie assicurative, telefoniche o pubblica amministrazione
– assistenza nella richiesta risarcimento di interessi bancari non dovuti o ricalcolo degli importi pensionistici
– negoziazione assistita
– assistenza su casi di malasanità
Sono solo alcune delle casistiche delle quali i consulenti stragiudiziali si occupano.
Come potete notare, trattasi di situazioni che possono interessare ognuno di noi, in veste di privato e/o di azienda.